SALUTE – SPORT E RAFFREDDORE

Ott 10, 2019 News

SALUTE – SPORT E RAFFREDDORE

Lo sport è un metodo estremamente sano per prevenire molte malattie fastidiose. E se ti alleni regolarmente, sarai probabilmente meno afflitto da raffreddori e infezioni simili di altri che non fanno altro che poltrire sul divano. Se il tuo corpo è stato affetto da un virus o un batterio è meglio ridurre la voglia di muoversi e rallentare un attimo il ritmo. Non tutte le infezioni sono così innocue come cominciano. Se hai la febbre, non ti devi neanche porre la domanda se fare sport o meno perché ti sentirai comunque stanco e fiacco. Stati di malessere, mal di testa o dolori muscolari indicano una vera e propria influenza e devono essere curati prima di tornare ad allenarsi. Se decidi di combattere l’infezione con farmaci devi porre ancora più attenzione. Questi infatti fanno scomparire rapidamente i sintomi e ci fanno sentire meglio in fretta. Ma l’organismo è indebolito e la malattia è ancora acuta. In questo caso è meglio lasciare che sia il medico a decidere quando e con quale intensità si può ricominciare. Altrimenti si rischia una grave ricaduta.

 

Se hai solo un leggero raffreddore puoi praticare sport ma rispetta le seguenti regole:

Rinuncia agli allenamenti ad alta intensità e scegli attività che ti facciano sudare di meno. I tapis roulant o gli ergometri sono ideali. Il cardiofrequenzimetro ti permette inoltre di tenere il polso sotto controllo. Fai attenzione che i battiti non salgano troppo in modo da rimanere nella fascia più bassa delle proprie prestazioni. Prolunga la fase di Cool Down e poi goditi una bevanda vitaminica.

Riassumendo: ad ogni infezione e ad ogni raffreddore il nostro corpo deve fare uno sforzo in più. Dagli il tempo necessario per riprendersi. Così sarai presto di nuovo in forma!